Camilla Spagnol

Ben ritrovati su Buckled! L’ospite di questo episodio è Camilla Spagnol. La prima volta che ho incrociato Camilla è stato in una delle edizioni più miti (dal punto di vista meteo) della Lavaredo Ultra Trail: io ero in uno dei classici punti bassi in Val Travenanzes e lei mi ha passato al doppio della velocità correndo a 30 centimetri da terra. Devo essere sincero, dal punto di vista mentale non ha aiutato vedere una persona così in forma dopo 90 chilometri di gara. Ma resta il fatto che da quel momento Camilla raramente ha avuto passi falsi, e questo suo percorso le è valsa una convocazione ai mondiali di trail in Tailandia e un fantastico terzo posto a squadre sulla distanza del trail lungo.

Nonostante il mio dente abbia fatto di tutto per boicottare la registrazione (e lo dico perchè questo episodio parte proprio da lì) abbiamo parlato del suo 2022, del suo debutto internazionale a Madeira, del suo passato da atleta, di come vive la competizione sia in solitaria che a squadre e, ovviamente – non poteva mancare – di lut, ccc e mondiale.

Buon ascolto!

Intro song: Detroit by Great White Buffalo
Puoi ascoltare Buckled su: Spotify | iTunes | Anchor | Google | YouTube
Sponsor: Wild Tee | Näak